Skip to content

STORAGENEAR.US

Storagenear.us

Nuova colonna di scarico


Ho quindi la necessità di creare una nuova colonna di scarico nella facciata interna del palazzo (cavedio, che allego in foto) poiché non vorrei. storagenear.us › ❶ Muri Finestre Facciate. Balcone a castello e tenda verticale all'interno del muro perimetrale. Muro perimetrale · Canna fumaria su muro perimetrale - puo'. La nuova superficie, priva di giunti, FACILITA lo SCORRIMENTO delle acque. Si accede alla tubazione attraverso le ispezioni esistenti (con preventivo. Vediamo dunque di capire insieme quando in una casa è possibile realizzare un In tutte le abitazioni vi è almeno una colonna di scarico delle acque nere: nuovi wc anche a distanza di viversi metri dalla colonna di scarico, senza per.

Nome: nuova colonna di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 50.25 MB

Individuare la colonna di scarico Salve a tutti, Sono alle prese con la mia prima ristrutturazione. Devo ristrutturare un piccolo bilocale, come faccio ad individuare la colonna di scarico sia della cucina che del bagno?

Prima di proporre un progetto devo fare un sopralluogo con l'idraulico? Ringrazio in anticipo!!! Io faccio questa operazione ma lavoro in centro storico e spesso succedono cose a dir poco "misteriose" con le colonne di scarico

Osservando la pianta, è possibile notare, che le posizioni del vaso possono essere 3. Naturalmente i tubi ed i raccordi vanno incollati con il Tangit Idoneo a tale scopo.

La braca e la curva aperta rimarranno nascoste sia dallo spessore del solaio che dalla cassetta in forati. Tale cassetta dovrà poi essere arricciata ed intonacata, ed a lavoro ultimato si presenterà come in pilastro. Detto pilastro potrà essere posizionato in un angolo del bagno preferibilmente , oppure su di una parete dello stesso.

Pensiamo ad esempio ad un black out o ad un guasto della pompa e il nostro servizio sarebbe immediatamente fuori uso. In altri casi è possibile escogitare soluzioni alternative, che permettano di convogliare le acque in modo naturale con una pendenza adeguata. A tal proposito riporto l'esempio dello scarico di una nuova lavanderia collocata a circa 8 metri dalla colonna verticale.

Lo spessore del sottofondo non assicurava una pendenza sufficiente, pertanto si è pensato di collocare il tubo inclinato fuori dal pavimento.

In questa situazione il tubo è stato posizionato a filo del muro del corridoio, dando una corretta pendenza e facendolo poi passare sotto il pavimento solo nell'ultimo tratto in prossimità dello scarico verticale condominiale.

Si è poi provveduto ad avvolgere il tubo nella lana di vetro per isolare acusticamente ed è stato costruito un piccolo muretto per mascherare il tutto. È stato lasciato anche un punto di ispezione per consentire interventi senza spaccature in caso di intasamento dello scarico. Infine, il muretto diventerà la base sulla quale realizzare una libreria su misura, camuffando definitivamente le opere impiantistiche.

L'esempio riportato è solo uno dei tanti accorgimenti che si potrebbero studiare. Tutto sta alla capacità del tecnico di adattarsi volta per volta alla situazione che si presenta. Articolo: Nuovi scarichi nei condomini Valutazione: 4.