Skip to content

STORAGENEAR.US

Storagenear.us

Play store non scarica con rete dati


Ciao, grazie mille per gli aggiornamenti! Nel caso il problema dovesse persistere è possibile inviare un feedback tramite il play store. storagenear.us › googleplay › answer. Prova a seguire i passaggi indicati sotto per risolvere i problemi con Google Play. Non riesci a scaricare o a installare app o giochi dal Google Play Store. Se non disponi di accesso a una rete Wi-Fi, verifica di avere una connessione dati. Se hai impostato che le app possono aggiornarsi solo tramite rete Wi-Fi e all'​improvviso passi alla connessione dati, il download potrebbe. Da quando mi si è aggiornato ad Android (CM11 su Galaxy Nexus), mi capita una cosa curiosa che succede solamente con il Play Store.

Nome: play store non scarica con rete dati
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 60.38 MB

Play store non scarica con rete dati

Clicca per info. Caricamento in corso. Per commentare attendere Baronz01 Giu non c'è alcuna correlazione, considerando che ormai ci sono piani illimitati o comunque con decine di gb inclusi, e magari nella tua villa sui colli non arriva la fibra ma solo una misera adsl, per cui è molto più performante il 4G E più importante non ha alcun senso porre questo tipo di limiti al dispositivo.

Callea01 Giu Certo, non lo metto in dubbio. Ma a sentire alcuni, sembra un problema insormontabile

Problema Tim e Google Play (Play Store): non si riesce a scaricare nulla

Fai clic su Aggiorna accanto a un'app per aggiornare solo tale app oppure fai clic su Aggiorna tutto. Tocca Account.

Quindi attiva o disattiva Aggiornamenti app. Sul Mac, apri l'App Store.

Seleziona o deseleziona Aggiornamenti automatici. Attiva o disattiva Aggiornamenti automatici.

In questo modo il computer potrà accedere a internet tramite il dispositivo iOS e il traffico dati incluso nel piano tariffario del tuo gestore di telefonia. Se vuoi utilizzare la connessione Wi-Fi, individua la rete wireless generata dall'iPhone all'interno dell'elenco delle reti Wi-Fi presenti nell'area.

Se hai scelto di utilizzare la connessione Bluetooth, dovrai abbinare l'iPhone al computer prima di poter continuare. Dopodiché, seleziona il dispositivo iOS dall'elenco delle impostazioni Bluetooth del computer.

Proviamo a installare nuovamente l'app dal Google Play Store per vedere se il problema è risolto. Liberare spazio sul dispositivo Anche se sta diventando via via più raro possiamo ancora incappare nell'errore 20, che segnala in maniera inequivocabile che lo spazio nella memoria del nostro smartphone è in esaurimento e non è possibile installare nuove app.

Per risolvere possiamo cancellare manualmente tutti i file più grandi o utilizzare un'app dedicata come Files di Google , gratuita e semplice da utilizzare.

In alternativa possiamo leggere la nostra guida alle App per pulire Android da file inutili che occupano spazio. Ripristino dispositivo Se nessuno dei metodi precedenti ha funzionato, potrebbe essere necessario fare un ripristino alle impostazioni di fabbrica dello smartphone o del tablet.

Per fare il reset apriamo l'app Impostazioni, portiamoci nel menu Backup e ripristino quindi premiamo sulla voce Ripristina telefono. Conclusioni Durante l'utilizzo del nostro dispositivo Android possiamo incappare in numerosi codici d'errore o errori sconosciuti mentre proviamo a scaricare o ad aggiornare un'app; seguendo i metodi proposti in alto avremo la sicurezza di poterli risolvere tutti, passando dai metodi più semplici fino ai metodi più drastici da utilizzare davvero come ultima spiaggia.